CARLO CASTELLANI

chirurgo oculista a Pavia

0382.33358
pavia - v.le ludovico il moro 27
SPECIALIZZAZIONI
segnala

glossario

Aberrometro

Strumento che misura le aberrazioni ottiche.

Ametropia

Errore ottico correggibile con occhiali o lenti a contatto.

Autorefrattometria

Metodica computerizzata per valutare in maniera oggettiva il difetto refrattivo.

Campo visivo

Estensione dello spazio visibile di un occhio fisso in un determinato punto.

Chirurgia refrattiva

Settore specifico della chirurgia oftalmica che si occupa di correggere i difetti di refrazione.

Croce di Maddox

Strumento atto a misurare l'angolo di deviazione di uno strabismo, soprattutto in soggetti ipovedenti.

Diottria

Unità di misura del potere rifrattivo di una lente; è pari al reciproco della distanza focale in mentri.

Diplopia

Difetto visivo che comporta visione doppia.

Eyeballing

Instillazione di bevande alcoliche nel sacco congiuntivale a scopo stupefacente.

Fotofobia

Ipersensibilità alla luce.

Infiammazione

Reazione del corpo a un evento avverso che si caratterizza per la presenza di rossore, calore, gonfiore, dolore e riduzione della funzionalità della parte lesa.

Lacrima

Liquido secreto dalle ghiandole lacrimali che bagna la congiuntiva e la cornea. È formato da tre strati: mucinico, lipidico e acquoso.

Laser a eccimeri

Laser per correggere difetti refrattivi.

Lenti

  • Lenti cilindriche: lenti a contatto o su occhiale atte a correggere l'astigmatismo.
  • Lenti divergenti: dette anche "lenti negative" servono a correggere la miopia.
  • Lenti fachiche: lenti che vengono inserite chirurgicamente nell’occhio, senza estrarre il cristallino, per correggere difetti refrattivi, in genere miopia elevata.
  • Lenti prismatiche: lenti che vengono montate su occhiali per ridurre o eliminare una visione doppia.

Motilità oculare

Insieme dei movimenti eseguiti dall'occhio.

Parti dell'occhio

  • Bulbo oculare: altro termine per indicare l'occhio nella sua interezza.
  • Cornea: porzione trasparente dell'occhio che ne ricopre la parte anteriore.
  • Cristallino: lente naturale dell'occhio, trasparente, che contribuisce alla messa a fuoco dei raggi luminosi sulla retina.
  • Cristallino artificiale: lente di materiale sintetico trasparente inserita per sostituire il cristallino naturale (IOL - intra ocular lens).
  • Palpebra: ripiegamento muscolo-membranosa situata nella regione orbitale, con la funzione principale di proteggere e lubrificare l'occhio.
  • Retina: sottile membrana che riveste i due terzi posteriori dell'occhio, composta da vari strati, che converte le immagini in impulsi elettrici inviati poi al nervo ottico per essere trasmessi al cervello.

Refrazione

Determinazione dell'errore refrattivo di un occhio e sua correzione attraverso lenti appropriate.

Test Hess-Lancaster

Metodo di valutazione della funzionalità dei muscoli che muovono l'occhio.

Valutazione ortottica

Visita eseguita dall'ortottista (tecnico che collabora con il medico oculista) per studiare la motilità oculare.